Come risparmiare sull’Rc auto

Messaggi

Risparmiare Soldi / Messaggi 194 Views

Come risparmiare sull’Rc auto? Una domanda che si pongono tutti gli automobilisti italiani, costretti a pagare polizze assicurative decisamente costose che incidono notevolmente sul bilancio familiare. Si può optare per le assicurazioni semestrali, trimestrali o annuali per ammortizzare le spese, ma la botta da assorbire è comunque pesante. Fortunatamente qualcosa sta cambiando, con la liberalizzazione delle assicurazioni si può passare senza troppi vincoli da una polizza assicurativa all’altra scegliendo quella più conveniente, in base alle proprie esigenze e alla propria disponibilità economica.

In quest’ottica hanno assunto un ruolo fondamentale le assicurazioni online, che hanno quasi soppiantata quelle tradizionali. Quali sono i vantaggi delle assicurazioni online? Innanzitutto tagliano diverse spese come gli stipendi dei dipendenti, i costi degli uffici e di cancelleria. Questi tagli permettono di ridurre notevolmente i prezzi dell’Rc auto finale, dimezzandoli addirittura in alcuni casi rispetto alle assicurazioni tradizionali. In secondo luogo hanno fatto prepotentemente irruzione i siti comparatori delle assicurazioni. Con pochi clic è possibile confrontare tutti i prezzi, le offerte e le promozioni delle singole assicurazioni online. Inoltre è possibile accedere ad un serie di servizi personalizzati, creati su misura secondo le esigenze del cliente che può scegliere l’offerta più vantaggiosa e che meglio si adatta alle sue abitudini. Due chiari esempi lampanti sono le assicurazioni chilometriche e le assicurazioni temporanee, scopriamo come funzionano.

Le assicurazioni chilometriche sono molto vantaggiose per chi usa poco la macchina nel corso dell’anno, particolarmente indicate per chi percorre circa 5.000 km all’anno secondo le stime. Nel periodo invernale ovviamente è conveniente utilizzare l’auto, ma nel periodo estivo conviene usare la bicicletta o il motorino. Perché quindi pagare il classico premio annuale? Nelle assicurazioni chilometriche si paga una quota fissa di premio, più una quota variabile che cambia a seconda dei chilometri percorsi durante l’anno. La compagnia assicurativa installerà sul veicolo un dispositivo, una sorta di scatola nera, in grado di registrare sia i chilometri percorsi sia le abitudini dell’automobilista, una garanzia sia per il cliente che per la compagnia assicuratrice.

Un’altra variante di questa soluzione è rappresentata dalle assicurazioni temporanee, che come specifica il nome possono essere stipulate anche per determinati periodi ed hanno una scadenza limitata. Le assicurazioni temporanee sono consigliate per chi utilizza l’auto solo nei weekend, o chi per motivi di studio o di lavoro è lontano da casa per diversi mesi nel corso dell’anno. E’ possibile stipulare assicurazioni temporanee anche di pochi giorni, ma bisogna fare attenzione a non superare i parametri stabiliti altrimenti si incorre in penali o adeguamenti del premio molto salati.

L'articolo Come risparmiare sull’Rc auto sembra essere il primo su Cashback Facile.

Comments